Associati
Convenzioni per associati

Oltre duecento studenti coinvolti nel Liceo dell’Artigianato

Si è concluso il percorso che ha coinvolto l’Istituto Piero della Francesca e Confartigianato che ha portato in cattedra i suoi imprenditori


Si è conclusa questa mattina l’edizione 2022 del “Liceo dell’Artigianato”, un progetto in collaborazione con il Liceo Artistico Piero della Francesca di Arezzo, da sempre partner dell’iniziativa, grazie al rapporto di collaborazione ormai consolidato con il Gruppo Giovani Imprenditori di Confartigianato.

Un’iniziativa che da sempre punta a stabilire un dialogo fattivo con il mondo della scuola, e in particolare con gli istituti superiori che formano giovani collocabili, alla fine del percorso scolastico, nel mondo del lavoro.

“Nella giornata finale del percorso formativo sono stati presentati i progetti realizzati durante parte dell’anno scolastico che si sta per chiudere e che sono stati pensati e sviluppati dagli studenti del Liceo sotto la guida dei nostri imprenditori – ha sottolineato il segretario di Confartigianato, Alessandra Papiniormai da anni la nostra associazione collabora con una scuola che è già ben improntata sulla formazione\lavoro e vicina ad alcuni mestieri del mondo dell’artigianato con sezioni dedicate al multimediale, design e gioiello, moda, grafica e stampa”.

Peculiarità del percorso è il ruolo degli imprenditori che salgono in cattedra diventando non solo docenti che guidano i ragazzi alla realizzazione di un progetto ma anche “potenziali committenti” e quindi fornendo loro idee da sviluppare e tempi precisi per la realizzazione. Spesso sono gli studenti ad essere fonte di ispirazione per gli artigiani e a creare qualcosa di unico.

“Spesso nostri artigiani hanno un doppio ruolo – spiega Papini – sono formatori nelle classi e poi nelle loro aziende dove spesso i ragazzi vengono ospitati per svolgere le ore di stage previste dal Pcto. La fine del percorso prevede la realizzazione di un progetto specifico”.

L’idea è nata grazie ad una intuizione dei Giovani imprenditori di Confartigianato “L’intento è quello di accorciare le distanze tra scuola e mondo del lavoro, facendo in modo e questo è elemento di assoluta novità, che l’imprenditore sia parte integrante dei progetti didattici”, conclude Papini.

“La collaborazione consolidata in questi anni, frutto della sinergia e del lavoro tra insegnanti e imprenditori, permette di integrare il piano formativo scolastico e di mostrare, agli studenti, uno spaccato dell’attività lavorativa che potranno trovare alla fine del 5° annosottolinea il Preside del Liceo Luciano Tagliaferri – Permettiamo così ai nostri ragazzi e ragazze di mettersi alla prova e confrontarsi con imprenditori di grande esperienza. È un progetto che intendiamo fortemente consolidare negli anni futuri”.

Un doveroso grazie ai nostri Imprenditori Luisa Bisaccioni (Artigianato Artistico), Alice Tanganelli, Niccolò Simoncini, Nedo Baglioni, Marco Sallese e Riccardo Mendicino (Fotografi e videomakers), Sandra Pacetti e Carlo Donati (Moda), Roberto Baragli (Oreficeria Artistica), Laura Paffetti (Giovani Imprenditori).

Gli speciali di Teletruria su “Spunti e Spuntini” e al TG



    Confartigianato TG@ Flash
    I mestieri dell'Arte Artigianato artistico ad Arezzo
    Archivio fotografico storico aretino
    Pubblicazione Bilancio sociale associati
    raccolta delle iniziative su idee e testimonianze
    Pane Toscano DOP
    Fondazione Arezzo intour
    Mostra mercato Artigianato della Valtiberina Toscana
    Consorzio Multienergia
    Scuolartigiana
    Camera di Commercio di Arezzo Siena