Associati
Vuoi aprire un'impresa?

Comunità energetiche: a Montevarchi prende avvio il primo progetto

Giovedì alle ore 17.00 l'incontro organizzato da Confartigianato e Comune aperto a imprese e cittadini per spiegare i benefici dell'autosufficienza energetica


La prima comunità energetica in provincia di Arezzo è realtà. Il Comune di Montevarchi attraverso un partenariato pubblico privato, realizzerà 23 impianti fotovoltaici (potenza complessiva 1.099,00 Mwp), su edifici di proprietà comunale.

Per questo motivo, Giovedì 20 Ottobre alle ore 17.00, presso il Palazzo del Podestà di Montevarchi, in Piazza Varchi, le imprese e i cittadini sono invitati a prendere parte alla prima iniziativa di promozione della comunità energetica dal titolo: “Comunità energetiche. Verso la transizione ecologica e l’autosufficienza energetica: quali opportunità?”

Il pomeriggio, organizzato da Confartigianato Imprese Arezzo in collaborazione con il Comune di Montevarchi prevede tra gli interventi quello del sindaco e presidente della Provincia di Arezzo, Silvia Chiassai Martini, del presidente di Confartigianato Imprese Arezzo, Maurizio Baldi, del presidente di Green Wolf, Stefano Bonino e di Roberto Dipaco del gruppo Simtel

La Comunità Energetica spiega il presidente di Confartigianato Maurizio Baldi – è un soggetto giuridico costituito da un insieme di membri che condividono energia proveniente da fonti rinnovabili con uno scambio alla pari. Possono farne parte Enti territoriali, persone fisiche, autorità locali e PMI. Per le nostre imprese, messe in ginocchio dai costi dell’energia, si tratta di una opportunità imperdibile”, conclude Baldi.

E’ stato individuato il soggetto che si occuperà della progettazione, realizzazione e conduzione della comunità energeticaspiega il responsabile dell’area Valdarno di Confartigianato, Giacomo MagiGrazie alla celerità del comune di Montevarchi, guidato dal sindaco Silvia Chiassai, le aziende del territorio potranno beneficiare di energia a pulita e a un costo accessibile. A questo punto il prossimo passo è: mettere i cittadini e le aziende del territorio nelle condizioni di poter conoscere i benefici che deriveranno da questa iniziativa”.

La partecipazione all’iniziativa è libera, ma è gradito un cenno di conferma inviando una mail a valdarno@artigianiarezzo.it o telefonando al responsabile di zona Giacomo Magi (0559101401).



    Confartigianato TG@ Flash
    I mestieri dell'Arte Artigianato artistico ad Arezzo
    Archivio fotografico storico aretino
    Pubblicazione Bilancio sociale associati
    Coworking Cofartigianato Imprese Arezzo
    raccolta delle iniziative su idee e testimonianze
    Pane Toscano DOP
    Fondazione Arezzo intour
    Mostra mercato Artigianato della Valtiberina Toscana
    Consorzio Multienergia
    Scuolartigiana
    Camera di Commercio di Arezzo Siena