Associati
Vuoi aprire un'impresa?

Nuovo digitale terrestre “Ecco cosa cambia dal 20 Dicembre”

Il Presidente di Confartigianato Antennisti, Alessandro Metti "Necessari TV o decoder compatibile con i canali HD. Rivolgersi a professionisti abilitati per la sintonizzazione"


Alessandro Metti, Presidente di Confartigianato Antennisti

Continua la rivoluzione del passaggio al nuovo digitale terrestre “Per visualizzare correttamente tutti i canali, dal 20 Dicembre sarà necessario possedere una TV o un decoder compatibili con i canali HD”, spiega il Presidente di Confartigianato Antennisti, Alessandro Metti

Coloro che adesso hanno televisori in grado di ricevere Rai 1 nella posizione del primo programma non necessitano di cambiare tv o installare per il momento il decoder, ma dovranno risintonizzare il tv”, aggiunge Metti.

“Nel caso in cui anche dopo la risintonizzazione, persistessero problemi di visualizzazione, è sempre fondamentale chiedere aiuto ad un antennista abilitato, che sarà in grado di valutare e consigliare se il televisore è adatto a ricevere il nuovo segnale consigliando la soluzione migliore. Gli impiantisti antennisti elettronici di Confartigianato è pronto alle nuove tecnologie ed è a completa disposizione di famiglie e aziende, per consigliare al meglio ed intervenire in caso di necessità”, conclude Metti.

Info: Simone Verdelli (Coordinatore Confartigianato Impianti) – Tel. 0575314282 – simone.verdelli@artigianiarezzo.it



    Confartigianato TG@ Flash
    I mestieri dell'Arte Artigianato artistico ad Arezzo
    Archivio fotografico storico aretino
    Pubblicazione Bilancio sociale associati
    Coworking Cofartigianato Imprese Arezzo
    raccolta delle iniziative su idee e testimonianze
    Pane Toscano DOP
    Fondazione Arezzo intour
    Mostra mercato Artigianato della Valtiberina Toscana
    Consorzio Multienergia
    Scuolartigiana
    Camera di Commercio di Arezzo Siena