Presentata in conferenza stampa la 46 mostra mercato dell’artigianato

31 Maggio 2021

È stata presentata stamattina, nella conferenza stampa che ha avuto luogo all’interno della Sala del Consiglio Comunale in Palazzo Pretorio, la 46ª edizione della Mostra Mercato dell’Artigianato della Valtiberina Toscana in programma dal 2 al 6 Giugno, nel centro storico di Anghiari - RIGUARDA IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA

Quello che si aprirà mercoledì sarà il primo dei due momenti previsti nel 2021, perché la Mostra raddoppia gli appuntamenti (il secondo in programma dal 3 al 5 Settembre) lanciando un importante messaggio di ripartenza per l’intero settore. Le eccellenze del “fatto a mano” saranno come sempre ospitate all’interno delle antiche botteghe che si trovano nell’affascinante centro storico di Anghiari.

Arte e artigianato si incontreranno quindi ancora una volta in uno dei Borghi più belli d’Italia regalando a tutti i visitatori la solita magica atmosfera. La Mostra si svolgerà nel pieno rispetto delle normative vigenti per ciò che riguarda il contenimento del Covid-19. Il Comitato Organizzatore, consapevole del particolare momento che stiamo vivendo, ha infatti predisposto un accurato “piano di sicurezza” che prevede l’obbligo per tutti (espositori e visitatori) di indossare la mascherina Ffp 2, la presenza in ogni bottega dei dispositivi per l’igienizzazione delle mani, l’obbligo di entrare uno alla volta nei luoghi chiusi e la presenza di alcuni steward nel centro storico di Anghiari che avranno il compito di controllare tutta la situazione e regolare l’afflusso delle persone.

Alla conferenza che si è svolta stamattina sono intervenuti Alessandro Polcri (Sindaco di Anghiari), Giovanni Sassolini (presidente Ente Mostra), Franca Binazzi (in rappresentanza della Camera di Commercio), Alessandra Papini (direttore Confartigianato Arezzo), Andrea Marsupini (presidente CNA Valtiberina e vicepresidente CNA Arezzo), Paolo Sestini e Fabio Pecorari (rispettivamente presidente e direttore generale della Banca di Anghiari e Stia), Ezio Lucacci (rappresentante della Provincia di Arezzo), Piero Calli (presidente Associazione Pro-Anghiari).

Tutti i presenti hanno ribadito gli aspetti fondamentali della Mostra che scatterà mercoledì: il lavoro svolto per arrivare ad organizzare i due eventi del 2021, l’importanza della manifestazione come un primo momento di ripartenza del settore, le eccellenze dell’artigianato che saranno come sempre al centro della mostra, il pieno rispetto delle normative anti-Coronavirus grazie al “piano di sicurezza” accurato e dettagliato che è stato predisposto, lo spazio dedicato al settore dell’artigianato artistico con le affascinanti opere che verranno esposte nella collaterale "I Mestieri dell'Arte fra Tevere ed Arno", il prestigio e la storia di un evento arrivato al suo 46° anno di vita.

Tanti gli artigiani che hanno con entusiasmo confermato la loro partecipazione e che animeranno le antiche botteghe del centro storico di Anghiari. Questi gli orari di apertura: mercoledì 2, sabato 5 e domenica 6 giugno orario continuato dalle 10.00 alle 19.30, giovedì 3 e venerdì 4 dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00.

PER TUTTE LE INFORMAZIONI RIGUARDANTI LA MOSTRA CLICCA QUI

Scarica il documento in formato pdf