Truffe agli anziani, incontro promosso da Anap a Pescaiola

20 Novembre 2017

Truffe agli anziani, un fenomeno in continuo aumento. Lo confermano i dati del Ministero dell'Interno, che evidenziano come i reati ai danni degli over 65 siano sempre più diffusi e come sia necessario imparare a difendersi. Da alcuni anni Anap Confartigianato ha lanciato una campagna in collaborazione con lo stesso Ministero e con Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza, volta a informare gli over 65 sulle truffe più diffuse e prevenire i reati. In questo contesto si inserisce l'incontro che si svolgerà mercoledì 22 novembre presso il Centro Sociale di Pescaiola ad Arezzo. Un funzionario della Questura di Arezzo illustrerà ai soci del circolo le modalità che maggiormente ricorrono nei reati ai danni degli anziani e quali accorgimenti adottare per evitare di essere vittime dei criminali. L'appuntamento è per le 16.

“Crediamo sia importante diffondere l'informazione fra tutti gli over 65 – sottolinea il presidente di Anap Confartigianato, Angiolo Galletti – e dunque invitiamo tutti a partecipare. I dati infatti ci dicono che mentre i reati in generale non aumentano, crescono quelli che danneggiano in particolare gli anziani. In attesa che il Parlamento vari la legge che inasprisce le pene contro chi commette questi reati, legge che Anap ha fortemente voluto, sono estremamente importanti gli incontri come quello di mercoledì, perchè grazie a questi incontri potremo conoscere dalla voce degli esperti quali sono i trucchi ai quali ricorrono i malintenzionati ed evitare così di diventarne le prossime vittime.”

Scarica il documento in formato pdf