Ritratti artigiani. Mostra fotografica di Confartigianato alle Logge del Grano

3 Gennaio 2018

Ancora qualche giorno per ammirare la mostra fotografica Ritratti Artigiani che per più di un mese, dal 2 dicembre 2017 al 7 gennaio, ha attirato l'attenzione di quanti si sono recati alle Logge del Grano di Arezzo regalando loro un profilo inedito di tanti artigiani aretini. E' stato questo lo spirito della mostra fotografica “Ritratti Artigiani” realizzata dall'Associazione Fotografi di Confartigianato in occasione del settantesimo anniversario dell'associazione.

“Abbiamo voluto mandare un messaggio scherzoso e originale – spiega Maurizio Baldi, presidente della Consulta delle Categorie di Confartigianato Arezzo – facendo vedere come gli artigiani, a cominciare dal sottoscritto, sappiano mettersi in gioco, una caratteristica che mi rende orgoglioso e che mostra come l'artigianato sia un'opportunità straordinaria, un'attività da esercitare con la testa e con il cuore, una scelta di vita in grado di regalare tante soddisfazioni.”

“E’ stato un lavoro di gruppo – aggiunge il presidente provinciale dei Fotografi di Confartigianato Nedo Baglioni – in tutte le sue fasi, dall’ideazione alla realizzazione. Abbiamo voluto in questo modo dare una testimonianza del nostro lavoro di "artigiani dell'immagine" mettendoci a disposizione di altri artigiani associati della nostra provincia e realizzando i loro ritratti con in mano gli attrezzi del mestiere. Ne sono usciti una serie di ritratti insoliti, anche se realizzati con una comune scelta stilistica, perché ciascuno dei nostri protagonisti ha interpretato il suo personaggio in modo diverso. Così ogni categoria è uscita rappresentata in una foto, ma con una connotazione inconsueta e divertente, con persone che ogni giorno si cimentano nel loro mestiere di artigiano, che si sono messi in gioco per permetterci di realizzare questi ritratti.”

In totale sono stati realizzati 25 ritratti con gli scatti di 7 fotografi, appartenenti all'omonima Associazione di Mestiere. Si tratta di Riccardo Mendicino, Eleonora Pasquini, Alessandro Pierozzi, Alice Tanganelli, Claudio Vinci, Simone Pezzola e lo stesso Nedo Baglioni.

“Questa iniziativa, alla quale abbiamo dato il titolo di Ritratti Artigiani - conclude Mendicino – è stata per me un grande soddisfazione, perché 25 persone di tutte le categorie hanno accettato di mettersi in gioco e di rappresentare l’artigiano di oggi esaltando nella foto la personalità di ciascuno, ma anche perché questo è stato un lavoro di squadra, realizzato partendo dall'ideazione del set fotografico e dello stile del ritratto, condito con tanta professionalità, passione, divertimento e ironia che si sono rivelati contagiosi sia per il team dei fotografi sia per gli artigiani ritratti nelle foto e che sono stati i protagonisti di questi scatti”

 

Scarica il documento in formato pdf