Piano vaccinale anti Covid19 in Toscana. Tutte le fasi della somministrazione

9 Febbraio 2021

Con la somministrazione dei vaccini di Astrazeneca è iniziata la nuova fase della campagna di vaccinazione anti covid. 

Nella fase 1 sono stati vaccinati gli anziani delle RSA, il personale sanitario degli ospedali e i volontari delle associazioni come Pubblica assistenza e Misericordia. Per concludere la fase 1 c'è da vaccinare anche le persone over 80, utilizzando le dosi di vaccino di Pfizer-Biontech e Moderna. A vaccinare questi anziani saranno i medici di famiglia. Per la somministrazione è stata sottoscritta un'intesa con i medici di famiglia e con i farmacisti (dove i medici andranno a prendere le dosi). Gli over 80 in Toscana sono 317mila. La prenotazione e la somministrazione del vaccino saranno a cura dei medici di medicina generale, che seguiranno direttamente i propri assistiti.

Categorie scelte tra gli under 55

Queste categorie, che il Piano nazionale ha incluso nella fase 3, saranno coinvolte prima di quelle indicate nella fase 2, a causa delle caratteristiche dei vaccini a oggi disponibili: le categorie, indicate nella fase 2, richiedono infatti i vaccini Pfizer-Biontech e Moderna, come per la fase 1.

Queste categorie a cui sarà somministrato il prodotto Astrazeneca sono: i lavoratori della scuola, le forze armate, di polizia, chi lavora in carcere, i detenuti e i lavoratori di altri servizi essenziali. Per loro la vaccinazione è prevista dal 14 Febbraio, con le dosi del vaccino di Astrazeneca, da somministrare nei 13 hub individuati dalla Regione Toscana su tutto il territorio regionale. 

Le prime forniture del vaccino AstraZeneca sono attese nel mese di febbraio e per le persone tra i 18 e i 55 anni la prenotazione sarà disponibile sul portale regionale dove è possibile scegliere data, ora e luogo per la vaccinazione in uno dei 49 punti vaccinali, attivati in tutta la Toscana a partire dal 14 febbraio 2021, come si vede cliccando su questo elenco.

Successivamente ne saranno attivati altri 7 per un totale complessivo di 56 punti vaccinali, fino ad arrivare nei prossimi mesi a 305 luoghi di somministrazione sul territorio toscano.

Info: 05753141 - info@artigianiarezzo.it

 

Scarica il documento in formato pdf