Oltre 30 artigiani premiati per il compleanno di Confartigianato

4 Ottobre 2017

 

 

Sono oltre 30 persone, oltre 30 artigiani che hanno fatto la storia di Confartigianato Imprese Arezzo e che saranno premiati il 7 di ottobre in occasione dei festeggiamenti del 70° anniversario dell'associazione. La loro storia è legata a quella dell'Associazione che hanno contribuito a far crescere, perchè le loro aziende sono state fra le prime ad iscriversi, contando nella forza dell'unione, nel lontano 1947. Oggi le loro imprese sono ancora in attività, alcune volte i fondatori sono ancora protagonisti della vita aziendale, altre volte hanno lasciato il timone a figli e nipoti, ma quello che conta è che, dopo 70 anni, sono ancora in piena attività.

“Abbiamo deciso di presentare le storie di questi 31 artigiani – spiega Ferrer Vannetti, presidente di Confartigianato Arezzo – perchè rappresentano la nostra stessa storia. Sono storie di imprese che hanno contribuito a costruire l'economia e il tessuto sociale della nostra provincia. Dal ramaio al meccanico, dal falegname al fabbro, dal ceramista all'orefice, e ancora il pasticcere, il tassista, il muratore, il parrucchiere ed il mugnaio, il tipografo, il fotografo e anche il tessitore di vimini, sono tutte storie di vita, fatte di passione e di attaccamento al lavoro, ma sono anche le storie di tante famiglie che sono cresciute grazie a quelle attività e piano piano hanno ricostruito un Paese che era stato profondamente ferito dalla guerra, proseguendo poi nei decenni, assecondando i cambiamenti della società e restando sempre protagoniste. Sono storie nate e cresciute in Arezzo, così come in Valdarno, in Casentino, in Valdichiana e in Valtiberina: tutta la provincia è rappresentata. Abbiamo voluto che queste persone fossero protagoniste per la festa dei 70 anni di Confartigianato -conclude Vannetti – perchè i veri protagonisti, in tutti questi anni, sono stati loro e oggi continuano ad esserlo e lo saranno anche in futuro.”

“Gli artigiani che verranno premiati in occasione del 70° anniversario di Confartigianato – aggiunge Mauro Giovagnoli, segretario dell'associazione – rappresentano l'essenza più vera dell'artigianato e incarnano i valori fondanti della nostra associazione. Storie di persone, famiglie e aziende che hanno saputo vivere tutti questi anni, adeguandosi alle diverse epoche e alle diverse tecnologie, ma portando sempre avanti la passione per il lavoro artigiano, per la creazione di valore che nasce dalle mani e dal cuore, quello stesso spirito che ha fatto grande il made in Italy e che ne rappresenta il motivo per il quale, nel mondo, l'artigianato italiano fa la differenza. Ringrazio tutti – conclude Giovagnoli – per aver dato la loro disponibilità a raccontarsi, perchè le storie di tutte queste aziende sono ora racchiuse in un libro che sarà presentato il 7 di ottobre, durante la serata di gala che si terrà al Centro Affari di Arezzo"

 

 

Scarica il documento in formato pdf