Importante successo di Universo sociale onlus

6 Luglio 2017

Voglio esprimere un ringraziamento riguardo all’attività svolta dalla nostra Onlus e agli oltre 4.000 contribuenti aretini che hanno destinato ad Universo sociale Onlus  parte del loro gettito fiscale: la nostra Onlus – sottolinea Ferrer Vannetti, presidente di Confartigianato Arezzo - si propone infatti di provvedere a iniziative da destinare a favore degli indigenti e delle persone svantaggiate del nostro territorio, e realizza iniziative e progetti che consentono il perseguimento dello scopo solidaristico, nonché l’attuazione di attività volte ad alleviare le condizioni di bisogno dei soggetti oggetto di solidarietà sociale.

Ad entrare più nello specifico delle iniziative, che, grazie al contributo dei fondi del 5 per mille Universo Sociale riesce a mettere in campo, è direttamente Angiolo Galletti, presidente dell’Onlus di Confartigianato Arezzo: Sarebbe complicato spiegarle tutte – precisa – partirei comunque dall’iniziativa principale, una parte consistente di quanto raccolto: si chiama SAD, significa servizio di assistenza domiciliare, e dopo la positiva esperienza del Valdarno dove siamo partiti con un progetto pilota già da alcuni anni, abbiamo deciso di estendere il servizio prima alla Valdichiana e da quest'anno anche alla Valtiberina.

Circa 40 famiglie usufruiscono del nostro servizio di assistenza che si concretizza con 10 mila ore di servizio domiciliare. E’ un servizio che offre aiuto  - insiste Galletti - alle persone con disabilità e ai loro familiari. In Valdarno siamo riusciti a dare una mano a persone e famiglie con disabilità legate all’età, ma anche a giovani con problemi di disabilità psichica, come l’autismo, contribuendo ad alleviare il disagio dei familiari.

Il servizio offerto da Confartigianato infatti è un servizio aggiuntivo, che copre le necessità dell’anziano disabile o del disabile anche giovane, per un numero limitato di ore Il servizio è affidato alla cooperativa sociali operanti nel territorio, garantendo 100 ore a ciascun assistito, e il costo, gratuito per gli assistiti, è coperto dai fondi del 5 per mille raccolti tramite Universo Sociale Onlus.

La solidarietà di Confartigianato Arezzo, espressa attraverso la sua Onlus, viene esercitata di fatto sul territorio con una capillare rete di progetti: oltre al già citato  sistema di assistenza domiciliare SAD in Valdarno, Valdichiana e infine in Valtiberina, vi è poi il progetto a Castiglion Fiorentino per l’assistenza domiciliare per ragazzi con disabilità intellettiva e il progetto Città dell'Educazione Onlus, per consentire la frequenza scolastica a soggetti in condizione di disagio. Altri progetti Creoimparo presso IC IV Novembre per stimolare la manualità a ragazzi diversamente abili, e quello a Bibbiena per l’assistenza a persone non autosufficienti. Attivati anche il progetto Laboratorio Teatrale–Associazione Culturale Compagnia Capotrave e quello di Ippoterapia estiva per ragazzi disabili.

Crediamo molto a questa realtà - conclude Galletti - la Onlus di Confartigianato negli anni ha portato avanti molti progetti, e molti ne vuole portare avanti anche nel futuro. Per poter continuare a sostenere tutte queste iniziative confidiamo ancora una volta dell'intervento dei contribuenti che fino ad oggi hanno identificato Universo Sociale come struttura valida e l'hanno sostenuta con la devoluzione del loro 5 per mille.

 

Scarica il documento in formato pdf