I professionisti della Comunicazione incontrano le PMI del Valdarno

27 Settembre 2017

Strategie e strumenti di comunicazione per il mercato contemporaneo. Di questo si parlerà Sabato 30 Settembre in occasione di EXP.ONE, evento di approfondimento organizzato dalla Federazione Comunicazione di Confartigianato Imprese Arezzo che rappresenta fotografi, videomakers, grafici, tipografi e professionisti del settore Information Communication Technology e che avrà come location l’Antico Salone del Palazzo del Podestà a Montevarchi.

“Exp.One – commenta Maurizio Baldi, Presidente della Federazione Comunicazione - è nato nel 2012 con l’obiettivo di valorizzare le imprese del comparto comunicazione, presenti nel nostro territorio che rappresentano un patrimonio di competenze e professionalità talvolta sconosciute al tessuto imprenditoriale aretino e alle istituzioni locali, che spesso cercano risposte fuori dalla nostra provincia per le proprie esigenze di gestione aziendale.”

A partire da quest’anno, per espressa volontà della Federazione Comunicazione, Exp.One è diventato un evento itinerante nel territorio provinciale. “Fino al 2016 – continua Maurizio Baldi – abbiamo scelto Arezzo come location per lo svolgimento dell’iniziativa e per convogliare le imprese della nostra provincia. Da questo anno abbiamo pensato di andare a trovare le aziende nelle vallate in cui operano e per questo, dopo l’appuntamento del maggio scorso a Foiano della Chiana, sabato 30 settembre incontreremo le imprese del Valdarno presso l’Antico Salone del Palazzo del Podestà a Montevarchi. A tale proposito ringraziamo il Comune di Montevarchi per il patrocinio e per l’utilizzo di questa bellissima location”.

La mattinata di lavoro, a partire dalle 9.30 e con ingresso libero, sarà scandita dagli interventi del team di professionisti della Federazione Comunicazione che accompagneranno i partecipanti alla scoperta di strategie e strumenti di comunicazione per il mercato contemporaneo. Si parlerà nel dettaglio di Facebook e Google differenze e funzioni, importanza della scelta delle immagini e differenze a seconda della loro destinazione d’uso, usabilità dei siti internet e criteri di ottimizzazione per la navigazione, utilizzo immersivo del sito web, utility e servizi online, funzioni delle "web app", funzionalità e importanza del logo, supporti cartacei per esperienza sensoriale, nobilitazioni di stampa.

“L’iniziativa – conclude Baldi - grazie alla trasversalità dell’argomento che interessa di fatto imprese operanti nei più svariati settori produttivi e di servizi, servirà sicuramente a fornire alle stesse notevoli spunti di riflessione sul loro modo di promuoversi all’esterno e sugli strumenti che utilizzano.” Per registrarsi è possibile effettuare l’iscrizione on-line su www.artigianiarezzo.it

 

Scarica il documento in formato pdf