I Mestieri d’Arte tornano alla Fiera Antiquaria con la Giostra del Saracino

29 Agosto 2019

Sabato 30 Agosto e domenica 1 Settembre le botteghe artigiane del progetto “I Mestieri dell’Arte fra Tevere ed Arno” tornano alla Fiera Antiquaria di Arezzo in concomitanza con uno degli appuntamenti più attesi dai turisti e più amati dagli aretini: la Giostra del Saracino.

A pochi passi dalla splendida Pieve di Santa Maria,  gli artigiani animeranno via Bicchieraia con le loro splendide creazioni e le dimostrazioni legate ai mestieri di artigianato artistico.

Grazie all'accordo raggiunto tra le Associazioni provinciali dell'artigianato ed il Comune di Arezzo sotto l’egida della Fondazione Arezzo Intour le botteghe d'arte saranno presenti nei fondi di Palazzo Perelli, ex sede della Banca d'Italia.

In occasione della kermesse di artigianato artistico tornerà in via Bicchieraia la bottega Riciclandia con i suoi ingegnosi modellini in legno, ispirati ai disegni di Leonardo da Vinci e realizzati attraverso il recupero degli scarti di lavorazione dei mobili.

Tra i protagonisti dell’evento ci saranno poi Domenico Festa con le sue calzature artigianali realizzate interamente a mano e Marco Conti,  interprete raffinato della lunga tradizione che lega il nostro territorio alla lavorazione del metallo prezioso.

L'arte fabbrile di Mirella Paolini sorprenderà i visitatori con manufatti artistici in ferro battuto di squisita fattura.

In via Bicchieraia gli appassionati di arte ed artigianato potranno trovare anche le splendide creazioni dell’artista Silvia Salvadori ispirate alle tavole pittoriche dell'arte medievale e rinascimentale, oltre alle fantasiose creazioni in tessuto realizzate al telaio da Laura Folli.

 

 

Scarica il documento in formato pdf