Finanziamenti per PMI a fondo perduto o tasso zero

12 Luglio 2017

Finanziamenti, alcuni dei quali a fondo perduto, altri a tasso zero,  per le piccole e medie imprese destinati a favorire export e promozione all’estero e per innovazione tecnologica e industria 4.0.

Come fare per ottenerli, quando scade la domanda  e come sfruttarli al meglio sarà il tema del prossimo “Aperitivo in Confartigianato” che si svolgerà il prossimo 18 Luglio nella sala conferenze dell’Associazione,  in via Tiziano 32 ad Arezzo.

 L’ incontro, che avrà inizio alle 18, è una iniziativa di approfondimento dedicata ai nuovi bandi della Regione Toscana  per le PMI:  INTERNAZIONALIZZAZIONE - FURP - MICROCREDITO FURP.

Saranno presenti Simonetta Baldi,  Dirigente della Regione Toscana Settore Politiche orizzontali di sostegno alle Imprese; Donatella Cicali, Funzionario sempre della Regione Toscana dello stesso Settore, Gianni Faralli responsabile fondi  pubblici di Artigianicredito Toscano.

L’ingresso è gratuito ma è opportuno iscriversi prima possibile contattando il n verde 800 352203

Verrà illustrato il bando Internazionalizzazione 2017 che cofinanzia Progetti di investimento finalizzati all'export in Paesi esterni all'Unione Europea quali, ad esempio, la partecipazione a Fiere e Saloni, la promozione di prodotti e servizi su mercati internazionali mediante l'utilizzo di uffici e sale espositive all'estero ed il supporto specialistico ed il supporto all'innovazione commerciale.

Questo bando offre contributi fondo perduto ad imprese artigianali, industriali ed in parte turistiche la cui misura varia in percentuale sulla base della dimensione aziendale. La domanda dovrà essere presentata entro il 7 agosto 2017.

Verranno inoltre presentati i nuovi fondi rotativi FURP (finanziamenti a tasso zero) per imprese costituite da più di due anni.

Attraverso questa misura la Regione Toscana  intende agevolare investimenti ancora da sostenere, effettuati nell’ambito delle priorità tecnologiche della RIS3 (ICT E FOTONICA, FABBRICA INTELLIGENTE, CHIMICA E NANOTECNOLOGIE) ed di Industria 4.0, . Gli importi degli aiuti rimborsabili a tasso zero, che avranno una durata di 84 mesi compreso un periodo di preammortamento di 18 mesi, avranno come massimo rispettivamente euro 140 mila  per la misura  ed euro 25 mila per il microcredito.

I finanziamenti potranno essere erogati anche sotto forma di anticipo, senza fideiussione nella modalità microcredito. Questa agevolazione è rivolta a tutte le tipologie di imprese, sia Artigianali che industriali o commerciali.

Gli uffici di Confartigianato Arezzo saranno a disposizione degli interessati per tutti i  chiarimenti necessari e per predisporre e inviare la domanda in caso di interesse.

 

Scarica il documento in formato pdf