EXPORT. Dal Ministero degli Esteri un portale per accompagnare le imprese italiane nel mondo

1 Ottobre 2020

Il Ministero degli Esteri ha lanciato la piattaforma export.gov.it per accompagnare le imprese italiane sui mercati di tutto il mondo.

Il progetto, parte integrante del Patto per l’Export firmato dal Ministro Di Maio e da 45 enti, associazioni e istituzioni italiane tra cui Confartigianato, nasce per offrire un unico sito web con tutte le informazioni necessarie, i documenti e i riferimenti utili per avviare un percorso di internazionalizzazione o per implementare quelli già esistenti. Un sito facile, intuitivo e immediato, operativo in appena sette semplici passi per portare la propria azienda sui mercati internazionali

“E’ la prima volta che in un unico portale sono resi accessibili alle imprese i servizi e le piattaforme informative per l’export del MAECI, di Agenzia ICE, di SACE e di Simest – ha sottolineato il Ministro Luigi Di Maio – Il portale rappresenta uno dei risultati tangibili del Patto per l’Export e della sua filosofia di sistema che intende accompagnare le imprese sui mercati esteri in maniera unitaria, semplice, facilmente accessibile e sulla base dei loro bisogni concreti. Una nuova strategia di sostegno pubblico alle imprese che si affacciano sui mercati internazionali, che potrà contare su risorse straordinarie messe a disposizione dal Governo per imprimere al sistema produttivo un nuovo slancio”.

Un cambio di rotta strategico approvato da tutto il Governo italiano, come ha ricordato il Premier Conte in una delle tappe del roadshow per l’export organizzato da ICE Agenzia e dalla Farnesina “Il Ministro Luigi Di Maio - ha detto il Premier Giuseppe Conte - sta dando una grande prova della bontà dell’intuizione che abbiamo avuto a livello di Governo: trasferire alla Farnesina le competenze in materia di commercio internazionale e dell’internalizzazione delle imprese. D’altronde, le esportazioni sono state l’unica componente del Pil a crescere ininterrottamente dal 2010 a oggi, fornendo un apporto imprescindibile alla crescita dell’intero Paese. Basti pensare che nel 2019 l’export ha superato la cifra record di 475 miliardi di euro, con un saldo attivo della bilancia commerciale che ha sfiorato i 53 miliardi di euro. Il merito principale di questi risultati è naturalmente dei nostri imprenditori”. (Fonte Confartigianato)

Per tutte le informazioni a riguardo è possibile contattare il Team Internazionalizzazione:

Scarica il documento in formato pdf