Coronavirus, Confartigianato lancia una raccolta fondi l'ospedale di Arezzo

12 Marzo 2020

 

Confartigianato Arezzo lancia una raccolta fondi da devolvere all'ospedale di Arezzo per sostenere l'attività nell'emergenza coronavirus. A lanciare l'appello a tutto il sistema Confartigianato e a tutti i cittadini è il segretario generale Alessandra Papini.

“Anche noi – dice Papini – vogliamo collaborare con tutta la città di Arezzo per aiutare il nostro ospedale San Donato. Abbiamo lanciato una raccolta fondi con la nostra Onlus, che è aperta a tutte le persone che comunque si avvicinano a Confartigianato perché la nostra associazione capisce l'importanza in questo momento di difficoltà di essere parte attiva e dimostrare il senso civico di tutte le persone.”

Papini ha registrato anche un video con l'appello alla cittadinanza che è pubblicato sul sito web di Confartigianato Arezzo (www.artigianiarezzo.com) e verrà veicolato su tutti i canali social dell'associazione.

E' stato messo a disposizione il conto corrente di Universo Sociale, la Onlus di Confartigianato appunto, sul quale è possibile fare le donazioni.

Queste le coordinate: IBAN: IT 42 M 03111 14103 000000091004

Il bonifico va intestato a UNIVERSO SOCIALE ONLUS con la Causale: Donazione Covid19 Ospedale San Donato.

All'appello di Papini si aggiunge naturalmente anche quello di Angiolo Galletti, presidente di Anap Confartigianato.

“Volentieri – dice Galletti – abbiamo messo a disposizione la nostra Onlus, che negli anni si è dimostrata un valido strumento per aiutare le persone nei momenti di difficoltà. Ora l'imperativo è quello di lottare insieme contro il coronavirus e sostenere l'ospedale di Arezzo, i medici e tutto il personale, che è in prima fila in questa battaglia. Gli aretini hanno sempre dimostrato un grande cuore nei momenti di difficoltà, siamo certi che anche stavolta sapranno essere all'altezza.”

 

Scarica il documento in formato pdf