CAMERA DI COMMERCIO. Pubblicato il Bando SAFE 2020 per la ripartenza in sicurezza delle PMI

29 Settembre 2020

La Camera di Commercio di Arezzo-Siena ha pubblicato il BANDO SAFE 2020 per sostenere le piccole e medie imprese delle province di Siena e Arezzo, attraverso un contributo per le spese sostenute nella messa in sicurezza degli ambienti lavorativi per prevenire il contagio da Covid19.

Attraverso questo bando, che ha una dotazione finanziaria di 150.000 euro, la Camera di Commercio intende offrire un contributo a fondo perduto a parziale recupero delle spese sostenute per le seguenti finalità:

  • Formazione in materia di sicurezza dei luoghi di lavoro con riferimento al rischio epidemiologico;
  • Servizi di consulenza e specialistici inerenti alla sicurezza dei luoghi di lavoro;
  • Acquisto di dispositivi di sicurezza atti a garantire la distanza interpersonale e la sicurezza nei luoghi di lavoro (es. divisori in plexiglass o altro materiale) comprese eventuali opere edili finalizzate all’installazione dei medesimi;
  • Acquisto di impianti, macchinari e attrezzature per igienizzare/sanificare in autonomia ambienti, strumenti ed indumenti di lavoro;
  • Spese per interventi di igienizzazione e/o sanificazione degli ambienti, degli strumenti e degli indumenti di lavoro;
  • Spese per acquisto di materiali informativi per introdurre o aggiornare la segnaletica necessaria a comunicare le nuove procedure di sicurezza;
  • Acquisto di dispositivi per la misurazione della temperatura corporea senza contatto (es. termoscanner a raggi infrarossi, ecc.);
  • Acquisto di soluzioni disinfettanti per l’igiene delle persone e per la disinfezione/sanificazione degli ambienti (es. soluzioni idroalcoliche o a base di cloro);
  • Acquisto di materiali e protezioni per i dipendenti (es. mascherine, guanti, visiere ecc.).

Il contributo avrà un importo unitario massimo per impresa richiedente di Euro 4.900, pari al 70% della spesa complessiva effettuata.

Le domande dovranno essere presentate, via PEC su apposita modulistica reperibile sul sito della Camera di Commercio CLICCANDO QUI corredata dalle fatture di spesa e relativi titoli di pagamento. Tutte le spese devono essere fatturate e pagate a partire dal 1 febbraio 2020 e fino al 15 dicembre 2020.

Le domande potranno essere presentate a partire dal 7 ottobre fino al prossimo 15 dicembre 2020 ed i contributi saranno concessi fino all’esaurimento dell’apposito fondo previsto nel bilancio camerale ed in base all’ordine cronologico di presentazione delle domande.

I nostri uffici sono a disposizione per curare l'inoltro delle richieste che saranno evase in ordine cronologico a partire dal completamento della documentazione (Tel. 05753141 - info@artigianiarezzo.it).

Scarica il documento in formato pdf