Aziende pił competitive, arriva il voucher per la digitalizzazione

22 Novembre 2017

Arriva il voucher per la digitalizzazione delle piccole e medie imprese. Si tratta di una opportunità, offerta dal Ministero dello Sviluppo Economico, per facilitare l'uscita dalla crisi, rendendo più dinamica l'impresa e migliorando la sua capacità concorrenziale.

Il voucher infatti consentirà di ottenere un contributo volto a rinnovare la propria dotazione informatica, sia a livello di software che di hardware, modernizzare l'organizzazione del lavoro, rendere più efficiente l'impresa, sviluppare soluzioni di e-commerce, migliorare la connettività con banda larga e ultralarga, o anche satellitare, compreso l'eventuale acquisto di decoder e parabole, acquistare hardware, software e servizi di consulenza specialistica, formazione del personale in materia di ICT.

Per tutto questo ogni impresa può ottenere un voucher dell'importo massimo di 10 mila euro a fondo perduto per un massimo del 50% dell'investimento che verrà effettuato.

Il Ministero ha messo a disposizione 100 milioni di euro, di cui circa 7 milioni in Toscana, per questo scopo perché la digitalizzazione delle imprese è considerata fondamentale per lo sviluppo di un'economia che sappia stare al passo con i tempi. Possono accedere al bando le piccole e medie imprese.

Le domande dovranno essere inoltrate in forma telematica, seguendo l'apposita procedura sul sito del MISE, a partire dalle ore 10 del 30 gennaio 2018 e fino alle 17 del 9 febbraio 2018.

Gli uffici di Confartigianato Imprese Arezzo sono a disposizione per illustrare tutti i dettagli del provvedimento, per aiutare le imprese nella formulazione dei progetti di investimento e per l'invio delle domande.

Grazie, inoltre, alla collaborazione ed alla consulenza delle nostre aziende del settore ICT, i progetti che necessitano di approfondimenti di carattere tecnico potranno divenire cantierabili e le aziende interessate potranno avere a disposizione proposte commerciali particolarmente vantaggiose e curate.

Oggi la digitalizzazione è strategica e viene considerata come un mezzo importante per uscire dalla crisi. E’ dunque fondamentale riprogettare e gestire in modo integrato e collaborativo i processi interni ed esterni delle piccole e medie imprese, risparmiando tempo e ottimizzando le attività.

 

Scarica il documento in formato pdf