Artigiani a scuola...dalla coppia alla vita professionale

23 Maggio 2018

Prosegue l'attività di Confartigianato Arezzo in favore della famiglia oltre che a supporto delle imprese in attività di servizio, consulenza, formazione e aggiornamento.

Il prossimo appuntamento dedicato alla famiglia degli artigiani si intitola “La coppia. Un lavoro di legami: dalla vita privata al rapporto professionale” e si svolgerà sabato 26 maggio nella sala conferenze di Confartigianato in via Tiziano 32 ad Arezzo. L'inizio è previsto intorno alle 8,30, il termine intorno alle 13.

“L'appuntamento di sabato prossimo – spiega Erminia Romagnoli presidente provinciale Confartigianato Donne impresa - si inserisce nella collaborazione di Confartigianato con l'associazione Co.Me.Te di Arezzo Valdarno, ed è il secondo di una serie che ha avuto inizio nel 2016. Complessivamente il ciclo avviato, che si intitola “Storie di Famiglia” si prefigge lo scopo di affrontare tutte le vicende che interessano la famiglia dell'imprenditore, dalla coppia, ai figli, alle interrelazioni con il lavoro. Questo perché – conclude Erminia Romagnoli - la famiglia dell'artigiano, sia che la coppia sia direttamente impegnata in azienda, sia che non lo sia, ha sempre un ruolo fondamentale anche nell'attività imprenditoriale. Dunque Confartigianato è impegnata, oltre che nelle attività più specificamente economiche e di servizio, anche ad offrire una serie di opportunità collaterali volte a garantire momenti di riflessione e una migliore dinamica di rapporti interpersonali e familiari. In questa ottica abbiamo lanciato e portato avanti la scuola per genitori, volta ad offrire strumenti per l'educazione dei figli, ma sempre in questa ottica collaboriamo con associazioni come Co.Me.Te di Arezzo Valdarno e allarghiamo il raggio d'azione alle famiglie e anche alla coppia.”

La mattinata di sabato 26 vedrà affrontati diversi argomenti sotto differenti angolazioni. Dopo i saluti introduttivi di Elisa Falciani e Roberta Patrocchi, rispettivamente presidente e socio fondatore del centro Co.Me.Te di Arezzo Valdarno (acronimo di consulenza, mediazione, terapia), interverranno la presidente del gruppo donne di Confartigianato Arezzo, Erminia Romagnoli. Poi si entrerà nel merito dei lavori con la dottoressa Marianna Storri che analizzerà “La nascita della coppia e la scelta del partner.” Seguiranno gli interventi delle dottoresse Elena Corsi e Alessia Cerrone La Gatta, sul tema “La coppia e l'infertilità: tra desideri, aspettative e delusioni”.

Alle 10,45 è previsto l'intervento dell'avvocatessa Paola Petruccioli, con “la coppia che scoppia. Ius e Psiche”. E ancora la dottoressa Marianna Storri con “Comunicazione, ascolto e sensualità nella coppia”.

Infine alle 12 ci sarà lo spazio dedicato alle testimonianze. In video si assisterà al racconto di Fabrizio Piervenanzi e Violetta Saccocci, titolari della “Premiata Gelateria Violetta”, mentre di persona racconteranno la loro storia i coniugi Bucaletti del Centro sistemi Parsec srl.

I prossimi appuntamenti ai quali si sta lavorando riguarderanno la nascita del primo figlio e la mediazione familiare. Da parte del Centro Co.Me.Te di Arezzo Valdarno c'è anche in programma la prossima apertura di una sede in Valdarno dopo quella di Arezzo.

 

Scarica il documento in formato pdf