ANCOS Confartigianato promuove gita in Friuli sui luoghi della grande Guerra

4 Marzo 2019

ANCOS Confartigianato promuove per Sabato 4 e Domenica 5 Maggio 2019 una gita in Friuli Venezia Giulia sui luoghi della grande guerra, da Redipuglia al Monte San Michele.

 

Ecco il programma e le informazioni di rito:

1° giorno 4/5/2019 REDIPUGLIA

Arrivo nel Friuli Venezia Giulia. Pranzo in agriturismo nei dintorni di Redipuglia.

Al termine incontro con l’Esperto in Storia della Grande Guerra e visita di Redipuglia, considerata il fulcro dei percorsi storici della Grande Guerra. L'itinerario prevede la visita al: Sacrario Militare, al Colle Sant’Elia, al Comprensorio Difensivo della Dolina del XV Bersaglieri ed alle trincee del Monte Sei Busi.

Il Sacrario militare è il più grande Ossario italiano in memoria dei caduti della Prima Guerra Mondiale, inaugurato nel 1938, raccoglie le salme di 100.000 caduti della Grande Guerra. L'opera si presenta come uno schieramento militare con alla base la tomba del Duca d'Aosta, comandante della III Armata, e ai lati quella dei suoi generali. Alle spalle si ergono 22 gradoni che contengono le salme dei caduti noti. Nell'ultimo gradone in due grandi tombe comuni ai lati della cappella votiva, riposano le salme di utilizzata come posto di medicazione avanzato per la linea del fronte di San Martino, e il campo di battaglia con la trincea Mazzoldi, prima linea fortificata italiana.

Al termine delle visite, spostamento in hotel (zona Gorizia o dintorni). Sistemazione nelle camere. Cena in ristorante/hotel. Pernottamento.

2° giorno 5/5/2019 MONTE SAN MICHELE 

Prima colazione in hotel. Incontro con l’Esperto in Storia della Grande Guerra e visita del Monte San Michele: con i suoi 275 metri sul livello del mare, venne conquistato il 7 agosto 1916 dopo ripetuti tentativi da parte dei soldati italiani. Sul San Michele sono visitabili la Caverna gen. Lukachich, il Schönburg Tunnel e la Galleria della III Armata. Ai piedi della balconata, dalla quale i soldati austro-ungheresi dominavano la valle dell'Isonzo e tenevano sotto controllo la città di Gorizia, si trova la trincea di prima linea italiana sulla quale i reparti austro-ungheresi liberarono il gas all'alba del 29 giugno 1916.

Visita alle Cannoniere del Monte San Michele (ingresso incluso).

Al termine delle visite, pranzo in ristorante

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 250,00 (con un minimo di 40 partecipanti)

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA: € 45,00 (disponibilità limitata)

LA QUOTA COMPRENDE: pullman, pensione completa dal pranzo del 1° giorno al pranzo dell’ultimo giorno; bevande incluse ai pasti (¼ di vino e ½ d acqua minerale); ingresso alle Cannoniere del Monte San Michele; servizio di visita guidata come segue: mezza giornata a Redipuglia (pomeriggio del 04.05.2019), mezza giornata al Monte San Michele (mattina del 05.05.2019). Servizi di visita condotte da Esperti in Storia della Grande Guerra riconosciuti con L.R. 6/2012.

LA QUOTA NON COMPRENDE: eventuali ulteriori ingressi non menzionati alla voce “La Quota Comprende”;  Gli extra in genere di carattere personale, tutto quanto non previsto nel programma ed alla voce "la quota comprende".

Per tutte le informazioni a riguardo è possibile contattare:

  • Aldo 3398299754
  • Mario 3403347383

 

Scarica il documento in formato pdf