ALIMENTAZIONE. Con l'Ordinanza regionale 41 del 22/4 ripristinata la vendita da asporto

23 Aprile 2020

Il Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi ha firmando l’Ordinanza 41 del 22/4/2020 che consentirà a ristoranti, pizzerie e tutti i locali artigianali di vendere i propri alimenti da asporto a partire da Venerdì 24 Aprile 2020. Un successivo chiarimento della Regione Toscana inviato il 23/4/2020 ha stabilito il divieto di vendita da asporto per le bevande (salvo Ordinanze dei vari Sindaci).

La vendita dovrà essere effettuata attraverso ordinazione on-line o telefonica, su appuntamento dilazionato nel tempo, al fine di evitare assembramenti e consentire la presenza nei locali di 1 cliente alla volta. Resta invece sospesa ogni forma di consumo sul posto.

Un importante provvedimento per le nostre Aziende artigiane, frutto anche della nostra concertazione con la Regione Toscana, che potranno vendere (oltre che effettuare consegna a domicilio) anche nei giorni 25 Aprile e 1 Maggio (salvo Ordinanze dei vari Sindaci), come si legge nel chiarimento allegato.

 

Per leggere e scaricare l'Ordinanza R.T. 41 del 22/4/2020 CLICCA QUI

Per leggere e scaricare il chiarimento R.T. del 23/4/2020 sul divieto di asporto per le bevande e il ripristino della vendita anche per i giorni 25/4 e 1/5 CLICCA QUI


Info 👇
Gigliola Fontani
☎️ 0575314210
📧 gigliola.fontani@artigianiarezzo.it

 

 

 

Scarica il documento in formato pdf