Galletti Anap Confartigianato. Basta considerare gli anziani un peso, sostengono l'economia e i valori

13 Novembre 2020

 

 

Gli anziani sono una risorsa o sono un peso? "La risposta - dice Angiolo Galletti, Presidente ANAP Confartigianato Arezzo - è che gli anziani sono certamente una risorsa anche se, purtroppo, una certa demagogia si è troppo spesso accanita proprio sugli anziani diffondendo la falsa credenza che fossero un peso. Oggi purtroppo, in piena epidemia covid sono in tanti ad accorgersi, a volte amaramente, quanto invece siano importanti gli anziani".

"Gli anziani infatti, oggi più che mai, sono di aiuto alla famiglia - continua Galletti - non solo perché quando possono si prendono cura dei nipoti, ma perché rappresentano un sostegno economico per la famiglia stessa. Si stima che tale sostegno valga oltre 18 miliardi, ma in tempi come quelli che viviamo, quante famiglie sono riuscite ad andare avanti e vanno avanti perché gli anziani garantiscono un supporto con il loro reddito ? Che non è solo la pensione perché sono molti gli anziani che continuano a svolgere la propria attività anche dopo la pensione: basti pensare ai titolari di azienda, agli artisti".

Ma gli anziani sono anche consumatori e con i loro consumi contribuiscono a far girare l'economia.

"I pensionati e le persone anziane - dice Galletti - acquistano non solo prodotti comuni ma anche prodotti specifici e servizi ad essi dedicati. L’impatto sull’economia italiana, secondo Itinerari Previdenziali, si può stimare in un totale di consumi pari a 304,7 miliardi di euro, che a propria volta genera un’occupazione di 5,6 milioni di persone e un PIL complessivo pari a circa 417 miliardi".

Infine c'è il loro ruolo nell'attività sociale.

"In questo ambito - sottolinea Galletti - gli anziani sono una risorsa perché trasmettono la propria esperienza ai più giovani, e questo vale non solo per quanto riguarda le aziende ma anche per il lavoro in genere. Sono portatori di valori come, ad esempio, lo spirito di sacrificio, la solidarietà che mai come in questo periodo assumono un significato importante e non certo ultimo, sono impegnati, in gran numero, nelle attività di volontariato. Allora - conclude Galletti - basta demagogie inutili, che gli anziani siano una risorsa non deve essere messo in dubbio, bisogna invece ricordare sempre il contributo che ogni giorno offrono alla nostra società".

 

Scarica il documento in formato pdf