25 aprile in Fiera. Vintage, collezionismo e antiquariato ad Arezzo

13 aprile 2017

Martedì 25 aprile, grazie all’impegno delle associazioni di categoria del commercio e dell’artigianatoin collaborazione con il Comune di Arezzo, il centro storico si appresta a vivere le festività nel segno della tradizione tra vintage, collezionismo e antiquariato

AREZZO, IL 25 APRILE SI PASSA IN FIERA

Arriva in centro storico lo speciale appuntamento che richiamerà oltre centoquaranta espositori nell'area compresa fra Guido Monaco, via Cavour, piazza San Francesco, Corso Italia (dal Canto de’ Bacci a via dei Pileati), via di Seteria, piazzetta del Commissario, via Cesalpino fino all’incrocio di via Bicchieraia, via e Logge Vasari. Lo shopping proseguirà anche nei negozi del centro storico, che in occasione di “25 aprile in fiera” sceglieranno di restare aperti.

Martedì 25 aprile nel centro storico di Arezzo si terrà la prima edizione di “25 aprile in fiera”, evento promosso e organizzato grazie all’impegno delle associazioni di categoria del commercio e dell’artigianato in collaborazione con il Comune di Arezzo. Saranno quasi centoquaranta gli espositori di vintage, collezionismo e antiquariato che arriveranno in centro per dar vita ad appuntamento unico nel suo genere, richiamando tantissimi appassionati dell’oggetto antico e turisti in cerca di cose da fare e da vedere nel ponte della Liberazione.

Confcommercio, Confesercenti, Cna e Confartigianato si sonounite con l’obiettivo di animare la città in uno dei ponti primaverili più strategici e di creare un continuum con l’evento più radicato del territorio aretino, seppur in chiave rivista: portare avanti la valorizzazione della rete commerciale e ricettiva della città, con eventi che mettono in risalto la tradizione del territorio, si conferma una volontà condivisa da tutto il settore associativo. “Abbiamo lavorato per salvare un evento di grande richiamo per la città, voluto fortemente anche dagli operatori a posto fisso – dicono con una nota congiunta le associazioni di categoria – in pochissimo tempo siamo riusciti a richiamare un numero di espositori importante che valorizzerà l’intero centro storico nella giornata del 25 aprile”. L’obiettivo ovviamente è il consolidamento dell’iniziativa: “E’ nostra intenzione lavorare per l’organizzazione di un evento ancora più strutturato, programmandolo già a partire dal termine di questa edizione; 25 aprile in fiera può diventare un appuntamento fisso nel calendario degli eventi cittadini, considerando anche l’importanza del giorno della Liberazione come richiamo per il turismo”.

Quasi centoquaranta gli stand presenti, con espositori provenienti da Emilia Romagna, Umbria, Veneto, Lazio, Marche e da molte città toscane. Il percorso si estenderà in via Guido Monaco, via Cavour, piazza San Francesco, Corso Italia (dal Canto de’ Bacci a via dei Pileati), via di Seteria, piazzetta del Commissario, via Cesalpino fino all’incrocio di via Bicchieraia, via e Logge Vasari. Lo shopping potrà poi proseguire anche nei negozi del centro storico, che in occasione di “25 aprile in fiera” sceglieranno di restare aperti.

 

Scarica il documento in formato pdf